Categorie
Poesie

Buonanotte

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Buonanotte a chi è vicino, buonanotte a chi è lontano,
Buonanotte a chi vorremmo questo momento sol tenere per mano.
Buonanotte a chi è lassù, buonanotte a chi è quaggiù,
Buonanotte a tutti quelli che non ci sono più.
Buonanotte a chi ci pensa, buonanotte a chi pensiamo,
Buonanotte a chi, da lontano, ogni tanto ricordiamo.
Buonanotte ai nostri amici, che ci guardano affettuosi,
Buonanotte al cielo, al sole, al mare e ai giorni fruttuosi.
Buonanotte ai ricordi, belli o brutti non fa niente,
Perché quando il sole dorme delle colpe ci si pente.
Buonanotte dunque a noi, piccoli esseri mortali,
Che vogliamo esser sereni ma siam tutti tali e quali.
E buonanotte al giorno vecchio, che non dimenticheremo mai,
Perché comincia quello nuovo, senza sapere dove andrai.

Categorie
Poesie

Siamo Sempre Soli

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Guardo l'orologio, è ora di andare a letto.
Spengo la TV, tolgo la coperta. Bevo un bicchier d'acqua.
Guardo la stanza vuota, spengo la luce.

Vado in bagno, piscio. Penso, gli occhi si chiudono.
Mi lavo i denti, mi ferisco, sputo sangue. Impreco.
Guardo il lavandino rosso e rifletto.

Mi spingo verso il letto. Sistemo il cuscino. 
Mi corico, copro il mio corpo e spengo la luce.
La stanza è vuota, il silenzio assordante.

Chiudo gli occhi, nella solitudine della Notte,
nessuno a darmi un bacio, e il pensiero del giorno che verrà.
Il sonno mi assale. Il buio mi circonda.

Il Silenzio è mio unico compagno. 
Chissà se mi sveglierò. Chissà se qualcuno pensa a me.
Quanta vita sto sprecando, così?

Siamo Sempre Soli
Categorie
Poesie Riflessioni

Sognare di Viaggiare

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Sognare
Sognare

E sognare di riprendere un aereo e volare via, di essere di nuovo in aria, guardare il mondo sottostante e vederlo lontano, distante, estraneo. 

E sognare l’estate e il caldo, e una notte stellata con i grilli che cantano e la consapevolezza che la vita scorre, vicina e lontana, dentro e fuori.

E sognare di sentir suonare la sveglia, guardare l’orologio e capire che davanti si ha una lunga giornata e che entro qualche ora tutto intorno sarà diverso.

E sognare di tornare indietro e di rivivere, almeno una volta, una vita che non mi appartiene più da tempo, una vita diversa, una vita ormai sepolta ma mai dimenticata.

E sognare di provare certe sensazioni che non sai se sentirai mai più, dentro e fuori.

Sognare di Viaggiare. Dentro e fuori di me.

Categorie
Poesie

Il Silenzio

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Il Silenzio è il rumore più assordante,
poiché la mente vola nei suoi pensieri.

Il Silenzio è la pace del corpo,
è il tormento dell'anima.

Il Silenzio porta con sé un fardello di paura,
ci ricorda che siamo soli.

Il Silenzio è il più cercato e più temuto dei suoni,
racchiude il brusio dei pensieri, l'urlo della memoria.

Il Silenzio è accettazione, 
il Silenzio è riflessione,
il Silenzio è meditazione,
il Silenzio è sottomissione.

Silenzio.
Categorie
Poesie

Il Cassetto dei Ricordi

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Apro il cassetto e torno nel passato.
Non trovo le tue cose, trovo te, trovo noi, 
trovo i ricordi di una vita insieme.

Trovo i sogni e le speranze,
un pigiama che avevo ormai dimenticato.
Trovo un mondo ormai superato.

Vedo il colore dei nostri progetti,
sento il profumo delle nostre speranze,
il sapore dei nostri sogni.

Prendo senza guardare, metto via senza riflettere,
tutto ciò che negli anni era così familiare e da ora diventerà estraneo.
Sigillato in un mondo di ricordi. 
Parte di una vita passata. Parte di una vita mai dimenticata.

E chiudo gli occhi e torno indietro,
l'amarezza mi assale e mi chiedo come, quando e perché
non abbiamo più capito dove andare, insieme.

Chiudo la scatola, il cassetto è vuoto,
e una lacrima scende al pensiero che non vedrò mai più quelle cose,
a cui negli anni mi ero tanto affezionato.

Non ne sentirò più l'odore, non saranno più parte della mia vita,
relegate nella mente, nel cuore, nell'anima,
relegate nell'oblio.

Chiudo gli occhi lucidi, nel dolore di un Addio.